CUCINA

LA QUALITÀ È PER TUTTI

Il nostro concetto di cucina è tanto innovativo quanto semplice. Nessun obbligo di etichette come antipasti, primi o secondi.
Il cliente compone il proprio menu liberamente.
Con i consigli giusti del cameriere, ogni ospite ordina i suoi piatti preferiti e può degustarne tanti altri,
gratificando il palato con più assaggi e sapori.
La spesa è sempre contenuta, le quantità sempre misurate.

Una varietà di crudo, ben visibile nel banco del pesce, compone l’offerta: gambero rosso, scampo, gambero tigrato, tartare di pesce spada, ombrina, salmone e tonno, ostriche concave selvagge o Belòn du Belòn. Il piatto lo compone il cliente a suo piacimento; il prezzo è ben visibile su ogni singolo prodotto e non crea sorprese.

Pesci e crostacei cotti nel forno a legna, alla griglia o affumicati dentro un foglio di noce.
Queste le “cotture speciali”, attraverso le quali Fishing Lab ha cercato di offrire una soluzione inedita e gustosa, una piacevole alternativa alle cotture classiche.

Lo Street Food, il tradizionale cibo di strada, informale per natura, rivisitato secondo un’originale visione diventa “Street Fish”. Buns di tonno, panino al Lampredotto di Mare o Fritto misto (calamari, gamberi rosa, gamberoni e verdure) da gustare da soli o da condividere in coppia o con gli amici e tante altre scelte.
Questi piatti prevedono la porzione intera o la mezza porzione, perfetta anche per chi vuole fermarsi solo per un aperitivo oppure assaggiare più piatti.

La cucina offre anche il classico schema antipasto-primo-secondo per chi non vuole rinunciare alla tradizione. Contaminazioni “alla marinara” di piatti tipici toscani, come la Fettunta con polpo e cavolo nero, la rivisitazione della Trabaccolara, il sapore dei ravioli ripieni di funghi porcini con gamberi e i classici pesci all’isolana e al sale.
Completa l’offerta una piccola selezione di piatti dedicati a chi non ama il pesce.

Fishing Lab sposa perfettamente le tradizioni del territorio in cui si inserisce: a fine pasto, grazie alle partnership con le pasticcerie più apprezzate nel distretto di riferimento, gli ospiti possono ordinare e gustare i dolci che amano di più.
Dopo un viaggio per mari inesplorati, cosa c’è di più dolce del sapore di casa?

L’innovativa carta dei vini è stata studiata per accompagnare ogni piatto del menu; molte delle etichette sono disponibili anche al calice in due formati. La scelta è particolarmente ricca per le bollicine italiane e gli Champagne, mentre i più esigenti hanno a disposizione una Cantina Privata davvero prestigiosa.  E’ inoltre possibile scegliere birre artigianali italiane, sia in bottiglia che alla spina.